Frequenza

E’ di una volta la settimana dalla metà di novembre alla fine di giugno dalle ore 15,00 alle ore 20,00.

La Scuola dell'ISFOM si colloca nel rispetto di quanto approvato nel prot. n. 57/91, aggiornato di anno in anno.

Il protocollo e l’aggiornamento, richiedono una frequenza alle attività didattiche di almeno il 70% (e 50% solo in alcuni casi) per poter accedere agli esami. La frequenza minima indicata, oltre a garantire uno standard formativo elevato e ad assicurare una presenza opportuna alle lezioni per il carattere prevalentemente esperienziale ed emotivo di queste ultime, tutela l’allievo rispetto ai requisiti formativi legati all’approvazione della Legge Nazionale sul riconoscimento della Musicoterapia nei confronti della quale anche la Rete di “Musicoterapia Democratica” sta lavorando.

La partecipazione agli Stages Triennali è obbligatoria, questo per tutelare la propedeuticità e la continuità didattica.

L’allievo è tenuto, in caso di assenza agli stages o alle lezioni oltre il dovuto, al recupero delle attività nell’anno successivo. Per il solo recupero delle lezioni, la Scuola si rende disponibile ad accogliere gli studenti in debito senza costi aggiuntivi. E’ previsto il meccanismo dell’autoformazione per integrare le ore di studio a casa, considerate in termini di crediti formativi, in aggiunta alle Attività Complementari previste dal programma.
Questo aspetto è in linea con quanto previsto dalla formazione europea (EMTC) che indica, mediamente, 900 ore di lezione e di studio, e dalla proposta di legge parlamentare.

 

ISFOM

Istituto Formazione Musicoterapia

Diana Facchini

Direttore

info@isfom.it

081.578.93.30
346.801.49.20

Via Portacarrese
a Montecalvario, 69

80100 Napoli

Copyright 2013 by ISFOM- Tutti i diritti riservati C.F.94152630631